La fameja dei Gobon / La famiglia dei gobbon

Canto fantasioso originario del nord est Italia, ruota intorno alla famiglia dei Gobboni, con eventi e persone accumunate tutte dall’avere la gobba.

Molto conosciuto praticamente in tutta Italia negli anni ’70 è stato portato in televisione con lo sketch del gruppo di cabaret i “Gatti di vicolo miracoli” e in giro per l’Europa grazie alla sua presenza in alcuni concerti del cantautore Claudio Baglioni e di altri gruppi musicali minori.

Di questo canto esistono molte versioni del testo ed è difficile capire quale sia l’originale. Oltretutto la tipologia in rima del canto ha favorito nel tempo la diffusione di molte strofe aggiuntive. Una costante è però data dal ritornello che rimane pressoché sempre uguale.

Se la variante veneta sembra quella più antica è curioso notare come in molti paesi del mondo si sia diffusa principalmente una variante quasi assente in Italia, armonizzata per corali e conosciuta come “Gobbo so pare”.

Nel file audio qui sotto è invece possibile ascoltare un’ulteriore versione del testo, ma con un arrangiamento originale.

MusicSheetViewerPlugin 4.1

Testo


Un gobo ed una goba
a l’età di novant’anni
per por fine ai loro affanni
per por fine ai loro affanni.
Un gobo ed una goba
a l’età di novant’anni
per por fine ai loro affanni
si decisero a sposar.

Rit.: Gobo so pare, goba so mare
goba la figlia de la sorela
era goba pure quela
era goba pure quela.
Gobo so pare, goba so mare
goba la figlia de la sorela
era goba pure quela
la fameja dei gobon.

Rit.

El dì del matrimonio
c’eran pure i suonatori
co la goba anche lori
co la goba anche lori.
El dì del matrimonio
c’eran pure i suonatori
co la goba anche lori
la famiglia dei gobon.

Rit.

E celebra le nozze
il canonico Don Piero
con la goba fatta a pero
con la goba fatta a pero.
E celebra le nozze
il canonico Don Piero
con la goba fatta a pero
la famiglia dei gobon.

Rit.

E dopo nove mesi
è nato un bel bambino
anche lui col suo gobino
anche lui col suo gobino.
E dopo nove mesi
è nato un bel bambino
anche lui col suo gobino
la famiglia dei gobon.

Altro testo

La storia dei gobboni 
è la storia originale
di una gobba colossale, 
di una gobba colossale
che mena buono al popolo 
e rider fa la gente,
oh, la gobba strapotente, 
la famiglia dei gobbon.

Rit.: Gobbo so pare, gobba so mare, 
gobba la figlia e la sorella
era gobba pure quella, 
era gobba pure quella.
Gobbo so pare, gobba so mare, gobba la figlia e la sorella
era gobba pure quella, 
la famiglia dei gobbon.

Il gobbo Gedeone 
la Beppina prende in sposa
dalla gobba bianca e rosa, 
dalla gobba bianca e rosa,
Bebbina la gobetta 
ha sposato Gedeone
dalla gobba a pungiglione, 
la famiglia dei gobbon.

Rit.

Celebrava il matrimonio 
il canonico don Piero,
con la gobba fatta a pero, 
con la gobba fatta a pero,
al Municipio firmano, 
davanti al segretario,
gobbo come un dromedario, 
la famiglia dei gobbon.

Rit.

Compare dello sposo 
l'era stato zio Marcello,
con la gobba da cammello, 
con la gobba da cammello;
comare della sposa 
la cugina Maddalena
con la gobba sulla schiena, 
la famiglia dei gobbon.

Rit.

Ed alla cerimonia, 
son rivati i suonatori
eran gobbi anche lori, 
eran gobbi anche lori,
compagni e conoscenti 
dalle gobbe assai sporgenti
brutte, storte ed indecenti, 
la famiglia dei gobbon

Rit.

E dopo che fu morto, 
gli fu fatta una gran cassa,
con il buco per la gobbassa, 
con il buco per la gobbassa;
e dopo alcuni mesi 
son nati i vermicelli
eran gobbi anche quelli, 
la famiglia dei gobbon.

Rit.

La dolorosa storia 
l'è bella e terminata
con 'na gobba sterminata, 
con 'na gobba sterminata;
che nascon tutti quanti, 
per trentun generazioni
maschi e femmine gobboni, 
la famiglia dei gobbon.

Gobbo so pare

Rit.: Gobbo so pare
Gobba so mare
Gobba la figlia de sua sorella 
Era gobba pure quella 
Era gobba pure quella.
Gobbo so pare 
Gobba so mare 
Gobba la figlia de sua sorella 
Era gobba pure quella
La famiglia de Gobbon.

Andaron a Venezia 
Comprar de la sardella
Era gobba pure quella 
Era gobba pure quella.
Andaran a Venezia 
Comprar de la sardella 
Era gobba pure quella 
La famiglia de Gobbon.

Rit.

Andaron in Paradiso
Trovar nostro Signore
Colla gobba andare a motore
Colla gobba andare a motore.
Andaron in Paradiso
Trovar nostro Signore
Colla gobba andare a motore
La famiglia de Gobbon.

Rit.

Andaron in Paradiso
Trovarano San Pietro
Colla gobba davanti e dietro
Colla gobba davanti e dietro.
Andaron in Paradisio
Trovarano San Pietro
Colla gobba davanti e dietro
La famiglia de Gobbon.

Audio

Video

Live alla Tv austriaca
Versione triestina
I Gatti di vicolo miracoli
Claudio Baglioni
Coro spagnolo
Coro belga
Coro francese

Spartito

Torna in alto
Torna su