Banana Cocco Baobab

Banana Cocco Baobab

Canzone scritta nel 1982 per uno spettacolo teatrale da Marco Carena, cantautore e cabarettista. A sua insaputa la canzone è diventata presto una hit famosissima tra scout e oratori, vivendo di vita propria.

MusicSheetViewerPlugin 4.0.2

Testo


Ero stanco di essere
un uomo della città,
in questa gabbia di cemento
a vivere come si fa.
Tanti problemi inutili
troppe preoccupazioni,
é meglio andar sugli alberi
e stare a penzoloni e fare:

RIT.: Uh-uh, ah-ah, uh-uh, ah-ah, uh-uh, ah-ah
Banana cocco baobab
Banana banana – banana banana
Banana banana – banana banana
Banana banana – banana banana
Banana cocco baobab

Andare con le liane
invece che col tram,
al posto del vestito
una pelliccia di Pier Tarzan.
E poi stare sugli alberi
e tirare le banane
in testa ai coccodrilli ai bufali e ai leoni, e fare:

RIT…

Non avremo più il golosone
che ci mangia dalla mano
ma avremo il gorillone
prepotente sul banano,
e noi sai che faremo:
lo lasceremo solo
e poi da un altro albero
gli canteremo tutti in coro:

RIT…

Video

Marco Carena racconta la vera storia della canzone

Audio

Banana Cocco Baobab eseguito dagli animatori GAS di Cornedo
Banana Cocco Baobab eseguito dagli animatori del centro salesiano PG di Verona

Spartito

 

Torna su